Per parlare degli esercizi per l’esterno coscia bisogna innanzitutto chiarire una cosa: non saranno quelli – o comunque non soltanto quelli – a farvi raggiungere l’obiettivo snellimento della gamba a cui state già pensando. L’esterno coscia è una parte che, se allenata, ha delle ripercussioni sull’equilibrio e sul funzionamento generale dell’arto. Sono quindi fondamentali all’interno di un programma di allenamento, e sarà il work out nella sua totalità (abbinato ad un’alimentazione coscienziosa) a portarvi al dimagrimento. Con un in più: delle gambe sode a 360 gradi da urlo!

Come snellire l’esterno coscia

Qualsiasi volontà di dimagrimento passa per un dimagrimento generale, che richiede lo smaltimento dell’adipe in eccesso. Non basta, insomma, focalizzare l’attenzione e assediare un unico gruppo muscolare. Per bruciare i grassi è necessario un allenamento di tipo aerobico (corsa, nuoto, bici, camminata) da ripetere almeno due, tre volte alla settimana.
A questo, va poi abbinato un programma di tonificazione, che è dove andremo a inserire i nostri esercizi per l’esterno coscia. Non soltanto per evitare l’effetto “sacchetto vuoto”: allenare bene ciascun muscolo della gamba è utile ad evitare disfunzioni e mantenere in equilibrio l’anca, che svolge un ruolo importantissimo nei nostri movimenti quotidiani, dal camminare a salire le scale.

Esercizi per l’esterno coscia

A corpo libero: alzate laterali

Munisciti di tappetino fitness e posizionati sdraiata/o su un fianco, con le gambe tese e unite. Da questa posizione, solleva lentamente la gamba superiore, mantenendo gli addominali contratti, e torna alla posizione iniziale. Attenzione: durante l’esecuzione, il corpo va mantenuto in asse, ovvero occorre mantenere allineati busto, bacino e gambe. Ripetere per 12-15 volte e ripetere l’esercizio sdraiandosi sull’altro fianco.

Con l’elastico

Per questo esercizio ti occorre munirti di un elastico fitness, un modo semplice per creare una piccola “resistenza”. Sempre stesa/o sul tappetino, posizionati su un fianco con le ginocchia flesse, assicurando l’elastico attorno alle caviglie. Da questa posizione e mantenendo le ginocchia piegate, solleva la gamba che sta sopra, lentamente. Poi, torna alla posizione di partenza e ripeti per 10 volte.
Cerca di non coinvolgere altre parti del corpo mentre eseguite l’esercizio: spalle e collo devono rimanere rilassati, non contratti. Ripetere con l’altra gamba, cambiando fianco su cui sdraiarsi.

In palestra: l’abductor machine

Questo è un esercizio che può diventare “fai da te” solo per chi frequenta la palestra da qualche tempo: è una macchina che prevede una corretta postura e la scelta di un carico, che va calibrata sull’esperienza e sulla fisicità di chi esegue l’esercizio. Prima di aumentare il carico, per quanto possa sentirti sicura/o di te, o il numero di ripetizioni o sessioni, chiedi sempre a chi ti sta seguendo nel tuo programma di allenamento. Il principio dell’abductor machine, poi, è molto semplice: da una posizione di partenza seduta, a gambe chiuse, divaricarle lentamente per poi tornare alla posizione iniziale.

Come snellire in modo efficace l’esterno coscia?

Attività aerobica, potenziamento, alimentazione: il dimagrimento va sempre inteso come un equilibrio tra fattori. Un equilibrio necessario affinché non sia deleterio per l’organismo, o, come spesso accade in sua mancanza, del tutto inutile nel raggiungimento dei propri scopi. Se sei alla ricerca di una professionista che possa seguirti in toto nel tuo recupero forma, o semplicemente nel modellare al meglio la tua silhouette, a Catania c’è la persona che fa per te. Si tratta di Daniela Bellavia, Personal trainer e wellness coach, dottoressa in Scienze Motorie e Scienze della nutrizione umana. Insieme troverete al meglio il programma di allenamento ed alimentazione che fa al tuo, ottenendo il massimo dei risultati.