Arriva l’estate e il pensiero fisso è sempre lo stesso: come faccio a migliorare i miei addominali?

Snellire l’addome e favorire lo sviluppo dei muscoli – belli da vedere e portatori sani di autostima – è uno dei chiodi fissi che il nostro cervello non smette di ricordarci.

L’addome è infatti una delle parti più difficili da allenare ma anche una delle più esposte in estate, che si tratti di andare al mare e quindi mettersi in costume, o semplicemente di uscire con un abbigliamento più leggero e quindi metterli in mostra anche solo in parte.

La soluzione, come sempre, è un punto di incontro tra allenamento e nutrizione: le due componenti che – ormai lo avrete capito – insieme possono fare raggiungere qualunque risultato si voglia.

Partiamo da un assunto semplice ma quasi mai scontato: per lavorare sugli addominali non si deve lavorare solo sugli addominali.

La cosiddetta “pancia piatta” si raggiunge e si mantiene con un insieme di buone pratiche, che ovviamente includono esercizi fisici mirati ma non soltanto.

Eccone alcuni:

  • Ricorda di bere tanta acqua, almeno due litri al giorno
  • Evita di bere alcol e bibite gassate, i peggiori nemici della pancia piatta
  • Prova nei limiti del possibile a mantenere l’abitudine dei cinque pasti al giorno

Dal punto di vista del lavoro fisico e atletico nello specifico, come detto, i soli esercizi per gli addominali sono ovviamente utili ma da soli non bastano a raggiungere lo scopo: fare lavorare solo i muscoli dell’addome permette infatti di tonificare ma non di bruciare i grassi sufficienti per ottenere la fatidica “pancia piatta”.

La costanza è come sempre la tua migliore alleata: inizia un programma di allenamenti serio e dettagliato e seguilo alla lettera, abbinandolo ad uno stile di vita sano e ad una dieta equilibrata e calibrata sulla base delle tue esigenze e delle tue caratteristiche fisiche e metaboliche.

Oltre alla dieta bilanciata, possibilmente realizzata su misura da un professionista, è fondamentale abbinare al lavoro diretto sugli addominali anche un lavoro aerobico: fare cardio, che sia corsa o altro, permette di bruciare calorie e grassi e di accelerare il metabolismo, aiutando così il corpo ad abituarsi e a migliorare la condizione addominale.

Di esercizi relativi prettamente all’addome ne è pieno il web e molti li conoscerai già se hai frequentato almeno una volta una palestra o un corso specifico: se l’allenamento casalingo però decisamente non fa per te e se hai bisogno di un programma chiaro per non sbagliare l’approccio e andare dritta verso il risultato da raggiungere, sono a tua disposizione per iniziare un percorso insieme, anche comodamente a distanza.

Se hai bisogno di una consulenza specifica su nutrizione e personal training, compila questo semplice form e ti contatterò in poco tempo: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdJ4wp4VWiEUPEX11byNOlG9HaFCe4oQbzd5Am8tqCLqBMgpg/viewform?fbclid=IwAR2Kvx32SDDHIb1qdKeLnc-OFEE38r22of7m9phxhi3nZdX5wif9sfWqr-0

Per maggiori info, puoi contattarmi anche sui miei canali social, ai miei recapiti telefonici, per email o puoi passare a trovarmi presso il mio studio di Via Duca degli Abruzzi, 205B a San Giovanni la Punta, in provincia di Catania.