Scegliere di allenarsi con un personal trainer significa avere ben in mente quali sono i propri obiettivi. Significa, infatti, scegliere di personalizzare il proprio allenamento e affidarsi ad una figura in grado di comprendere le necessità e confezionare un piano di attività su misura.
Un po’ come andare dal sarto dello sport!

Chi è e cosa fa un personale trainer

Personal trainer non ci si può di certo improvvisare. Si tratta infatti di un professionista che, grazie al suo percorso di studi, ha un’ottima conoscenza del corpo umano. E non soltanto da un punto di vista strettamente “sportivo”: la conoscenza del suo funzionamento, infatti, gli permette di poter dare consigli anche in campo di salute alimentare ed educazione alla salute.
L’obiettivo del percorso che si intraprende con un personal trainer, infatti, non è il fisicaccio da body builder ma, molto più semplicemente e forse ancora più importante, il benessere dell’individuo, seguito passo passo e sotto più punti di vista.

personal trainer catania

Capire cosa fa un personal trainer è fondamentale per decidere di averne uno. In foto: la PT Daniela Bellavia

Quali sono i vantaggi di affidarsi ad un personal trainer?

“Da lunedì inizio la dieta” o “dalla settimana prossima vado in palestra”: scordati di questi buoni propositi mai attuati. Con un personal trainer, infatti, il primo vantaggio è quello che non potrai più rimandare. E quindi:

  • Motivazione: prendere un impegno con un personal trainer si trasforma in una vera e propria promessa a proprio corpo. La mancanza di motivazione può derivare da diversi fattori: allenamento sbagliato o noioso, dovuto per esempio alla ripetitività degli esercizi.
    Con un personale trainer hai la possibilità di misurarti con esercizi sempre diversi e non perdere mai lo stimolo ad andare avanti.
  • Tempo: raggiungere i propri obiettivi nel minor tempo possibile si può: un personal trainer è in grado di ottimizzare i tuoi tempi nel raggiungere l’obiettivo finale, scegliendo anche esercizi su misura per te, calibrati per le tue possibilità e il tuo stato di salute.
  • Sicurezza. Oltre che essere inefficace, un allenamento può risultare persino dannoso e peggiorare lo stato di salute del soggetto. Una cattiva esecuzione di un esercizio, infatti, può causare stiramenti muscolari, infiammazioni, e, in casi estremi, ernie del disco o rottura dei legamenti. Un professionista sa come guidarti nell’assunzione della corretta postura, e come rispettare i tuoi limiti e sfruttare le tue potenzialità.
La personal trainer daniela bellavia a Catania

Avere un personal trainer significa allenarsi in sicurezza e non rischiare infortuni

La lista delle buone ragioni potrebbe proseguire ancora a lungo: la presenza di un personal trainer è infatti anche stimolo verso la costanza dell’allenamento. O, ancora, avere qualcuno che ti aiuti persino a fissare il risultato che vuoi ottenere, valutandoti nella tua totalità. Infine, ma non meno importante, non dimentichiamo i consigli legati all’alimentazione, anche in questo caso personalizzati.

Come si sceglie un personal trainer

Per sceglierlo bisogna innanzitutto conoscerlo. È importante questa fase per acquisire fiducia e capire insieme quale potrebbe essere il percorso da intraprendere. Chi si affida ad un personal trainer, pertanto, deve riconoscere in quel professionista le competenze necessarie e gli stimoli giusti. Altrettanto importante è per il personal trainer, invece, conoscere a fondo il suo cliente.
Stai cercando un personal trainer a Catania? Te ne suggerisco subito una! Si chiama Daniela Bellavia, personal trainer e wellness coach, e la trovi presso il centro Eden, in via Attanasio Natale 47. Fissa un appuntamento anche telefonicamente contattando Daniela al 373 846 0310, esperta anche in consulenza nutrizionale.