Durante la gravidanza è importante fare sport per aiutare il corpo ad affrontare i cambiamenti ormonali che avvengono in questo periodo. Gli sforzi non devono essere eccessivi, infatti lo scopo non è aumentare il battito cardiaco ma al contrario aiutare la donna a respirare correttamente, per questo è meglio scegliere esercizi mirati per mantenere l’elasticità e dare supporto al momento del parto.
Il pilates può essere l’attività perfetta per garantire il benessere proprio e del bambino, infatti sono tantissimi i benefici che si possono avere. Gli esercizi servono a creare le condizioni migliori per il soggiorno del feto all’interno della pancia materna e rilassare la muscolatura creando un ambiente molto accogliente per il bambino.
Fare pilates in gravidanza aumenta la produzione di alcune sostanze come la relaxina e le endorfine che servono ad aumentare la flessibilità dei legamenti del bacino. L’ideale è accompagnare l’attività del pilates con un’alimentazione corretta che fornisca acido folico e vitamina C.

Personal trainer Pilates: come può aiutarti

Ecco cinque benefici dei corsi di Pilates a Catania:

Rafforzare la schiena

Uno dei problemi che nasce appena il pancione diventa visibile è il dolore alla schiena dovuto alle tensioni muscolari per via dello spostamento del baricentro e dell’aumento del peso. Insieme alla personal trainer di pilates Daniela Bellavia si possono sciogliere e rinforzare questi muscoli così da sopportare meglio questo cambio inevitabile dovuto alla gravidanza.

pilates-incinta-catania-corsi.

Controllare la respirazione

Molte tecniche del Pilates si basano sulla respirazione, solo tenendo il controllo di esso si riesce a rilassare il perineo e affrontare il parto con il ritmo respiratorio giusto. È un allenamento pre-parto che serve come preparazione per il grande giorno, per non farsi prendere dal panico e sapere esattamente cosa fare durante le doglie e le spinte.

Rimedio contro mani e piedi gonfi

Durante la gravidanza il Pilates riattiva la circolazione venosa e linfatica. Il peso da sostenere può portare a problemi ai piedi, caviglie e ginocchia per questo è importante fare degli esercizi, che si possono svolgere anche da seduti, per evitare che ciò accada.

Previene posture scorrette

Quando si cerca di sostenere qualcosa di pesante a cui non siamo abituati la schiena si porta automaticamente indietro e avanti il bacino. Una postura scorretta è la base dei dolori alla schiena e alle gambe che devono sostenere ben due esseri viventi. Il pilates insegna alla mamma a mantenere il baricentro in linea per evitare questi disagi.

Anche la meditazione conta

Spesso appena si scopre di essere incinta, molte donne pensano solo al bambino che sta per crescere dentro di loro, scordandosi di loro stesse. Grazie alla meditazione si mantiene il contatto con il proprio corpo, acquisendo coscienza di sé e dello spazio circostante. È il primo approccio tra madre e figlio, entrando in una dimensione dove due esseri stanno condividendo lo stesso nutrimento, la stessa linfa prima di separarsi con il parto.

pilates-in-gravidanza-catania-meditazione.

”Voglio fare Pilates, quando inizio?”

Chi è abituata a fare sport può iniziare dopo il consenso del ginecologo, se invece è il primo approccio con un’attività fisica, magari dopo un lungo periodo di stacco, è meglio attendere il terzo mese di gestazione.
Si può iniziare dopo il primo trimestre, come supporto a schiena e articolazioni che iniziano a risentire dei primi cambiamenti corporei. La postura cambia molto durante la gestazione per via dell’aumento del peso e dello spostamento del baricentro. Inoltre iniziano le prime tensioni al collo e alle spalle, il corso di pilates aiuta a sopportare e ridurre notevolmente questi fastidi.
Vuoi più informazioni sui corsi di pilates in gravidanza a Catania? Scrivimi su Facebook o via email: info@danielabellaviapersonaltrainer.it. Puoi contattarmi anche al numero 3738460310. Trovi la personal trainer Daniela Bellavia presso il Centro Eden in Via Attanasio Natale, 47, Catania