Maniche corte e canotte sono il tuo incubo? Comincia a pensare già adesso a prevenire un odioso problema e a rassodare le braccia!
Perdite di peso, vita sedentaria, età matura: tante possono essere le cause di questo inestetismo, che può realmente far sentire a disagio, specialmente con l’approssimarsi della bella stagione.

Ci sono diversi modi per arginare il problema “braccia flaccide”. Innanzitutto, tenere d’occhio il proprio peso sicuramente può essere d’aiuto. Le braccia infatti sono destinatarie del peso in eccesso tanto quanto altre parti del corpo, ma con un difetto in più: la pelle è lì molto sottile, e tende a perdere facilmente tonicità ed elasticità.
Cosa fare, quindi?

Rimedi ed esercizi per rassodare le braccia

Il primo trucco per dire addio alle braccia molli sta nella cura della pelle, ovvero nella giusta idratazione. L’asso nella manica potrebbe essere l’olio di mandorle dolci: oltre che idratare, massaggiare l’area con olio di mandorle aiuta anche a stimolare la circolazione nella zona presa di mira.

Secondariamente, il movimento: una serie di esercizi specifici a mantenere le braccia toniche come quelle delle stars sulle spiagge delle Maldive. Vediamone alcuni insieme per allenare i muscoli dell’area interessata: bicipiti e tricipiti.

Esercizio per i bicipiti:

Quali sono i bicipiti? Sono i muscoli della parte anteriore del braccio, quelli che contraddistinguono Braccio di Ferro dopo aver mangiato gli spinaci. Cominciamo a lavorare sui bicipiti con l’uso di pesi.
Siediti su una panca o sedia, poggia i piedi a terra e tieni le ginocchia piegate e i gomiti lungo i fianchi. Prendi un peso per mano. Piega il braccio destro fino al petto e poi riportalo alla posizione iniziale; alterna, poi, col sinistro. Fai almeno un paio di ripetizioni da dodici, facendo una pausa tra una e l’altra.
Che peso utilizzare? Vanno benissimo dei manubri da un chilo ciascuno, niente pesi massimi!

tonificare

Non hai bisogno di pesi eccessivi per rassodare le braccia: è la frequenza a fare la differenza, non il peso!

Esercizio per i tricipiti

I tricipiti, invece, sono posizionati dietro le braccia.
Adesso salta in piedi e mettiti con le gambe leggermente divaricate e piegate. Schiena dritta e immobile e pesi in mano, solleva un braccio sopra la testa e piega il gomito calando il peso verso la schiena, fino a formare con il braccio un angolo retto.
Ripeti almeno dieci, dodici volte per braccio, per almeno due serie.

tricipiti

Allenare i tricipiti con un semplice esercizio

Esercizi per le braccia: i piegamenti

Inginocchiati a terra, preferibilmente su un tappetino, e appoggia le mani davanti a te. Tenendo la schiena dritta e i glutei in linea con il resto del corpo, esegui dei piegamenti sulle braccia. Anche in questo caso, dopo una decina di ripetizioni, prendi una pausa prima di ripetere la serie.

esercizi per le braccia

I piegamenti sono tra gli esercizi che ti aiutano a tonificare le braccia

Rassodare le braccia: errori comuni e falsi miti

Ti ha stupito che il consiglio sia di sollevare piccoli pesi? Ebbene, non hai bisogno di sollevare pesi eccessivi per tonificare le braccia: ciò che conta è la costanza degli allenamenti, non lo sforzo. La “mollezza” del braccio va proporzionata al numero di ripetizioni, non al peso da sollevare (a meno che non si voglia diventare dei o delle body builder!).

Inoltre, l’allenamento costante è il modo più efficace per mantenere i risultati ottenuti: se si smette di stimolare l’area, la tendenza è nuovamente quella di accumulare grasso e perder elasticità.

Può un personal trainer aiutare a combattere questo inestetismo?

Ci sono tantissimi esercizi, al di là di quelli basic che abbiamo visto insieme, che puoi aggiungere al tuo allenamento per migliorare questa parte del corpo. Sono esercizi che implicano l’uso di macchinari da palestra o assumere posizioni che possono comprometter altri fasce muscolari se prese male (le flessioni, per esempio). Se si vuole lavorare specificatamente su una parte del corpo e ottenere i risultati sperati in breve tempo e in totale sicurezza, è sempre meglio farsi seguire da un esperto.

Se abiti a Catania e dintorni, l’esperta in questione potrebbe essere la Personal Trainer e Wellness Coach Daniela Bellavia. Puoi trovare Daniela presso al Centro Clinico Eden in via Attanasio Natale, 47 (CT), o contattarla telefonicamente per prendere un appuntamento al 373 846 0310.